I vecchi viaggi di Blue Bone

 2017







DA LEUCA ... ALLA GRECIA IONICA .... POI SICILIA .......... E MALTA......

dall'inverno......




Quest'anno Blue Bone e il suo Capitano stanno  svernando a Corfù, nel bellissimo porto sotto il castello veneziano, dedicandosi a imparare il greco il primo e a riposarsi da un lunghissimo viaggio l'altra! 


Qui,  gli associati storici hanno raggiunto più volte la blue bone e si sono regalai  incredibili bagni novembrini, in una paxos e antipaxos  magicamente deserte, passeggiate su per i boschi delle montagne greche, momenti mistici ai monasteri delle meteore e alla scoperta di isole lacustri come la mediovale isola nel lago di Ioannina.

all'estate.....



Dopo il riposo invernale riprendono  i corsi di vela estivi con la scuola vela crociera.
  
Una crociera in barca a vela per imparare a navigare!

Quest'anno lo staff sportivo di Sogno Blu ha organizzato la Scuola Vela Itinerante, tracciando una rotta che da Leuca porta alle isole Ionie della Grecia, per poi circumnavigare la Sicilia e raggiungere Pantelleria eMalta.

Il viaggio è accompagnato da libri, lasciati all'associazione dai suoi tanti amici e poi scambiati e ri-scambiati nei book sharing dei porti  di tutto il mediterraneo!  

Chissà che la navigazione a vela non aiuti i naviganti, casualmente, a trovare  tesori, che solo i viaggi come la lettura possono regalare!

Per chi vuole imparare a veleggiare, a cimentarsi con la vita di bordo e contemporaneamente godersi una vacanza in barca a vela queste sono le tappe:

23 - 30 LUGLIO 

LEUCA-CORFU'. SULLA ROTTA DI MANAWEE OVVERO L'INNO ALL'UOMO SELVAGGIO!
Quando Manawee arrivò dal padre con i nomi delle due figlie, le gemelle ricevettero Manawee vestite  di tutto punto per mettersi in viaggio con lui: non avevano mai smesso di aspettarlo. Ecco come Manawee conquistò due delle più belle ragazze della regione. E tutti e quattro, le due sorelle, Manawee e il cagnolino vissero insieme felici e contenti  per tanto tanto tempo
 [da Donne che corrono coi lupi, Clarissa Pinkola Estes p. 107, lasciato su Blue Bone da Annarita]


Quando molli gli ormeggi per un lungo viaggio la tua anima ulula!

Lasciamo il capo di Leuca e inseguiamo i delfini verso Othonoi, l'isola selvaggia. 
Un bagno a Calipso, vita di isola e sapori di Grecia. Con i tempi dilatati del mare, veleggiamo a Merlera, peschiamo al diaplo, nuotiamo con le occhiate nelle baie di fronte al faro veneziano. Poi il vento decide per noi se passare una notte a Cassiopi o ad Agios Stefanos, se fare il bagno a Plataria o a Sivota o se esplorare la laguna degli aironi cinerini. Sicuramente arriveremo a kerkira città.

Vela d’altura e navigazione lungo costa: Leuca-Othoni-Diaplo-Merlera- Sivota o Plataria - Corfù. 

Imbarco a Leuca (la sera del 23 ore 19:00)  e sbarco a Corfù (la mattina ore 8:00)

Esistono collegamenti in aliscafo, traghetto e aereo da Corfù.



30 LUGLIO-  6 AGOSTO

CORFU'- PAXOS


SULLA ROTTA DI LAURA: OVVERO LA VOCE DEI SILENZI 

Chi parla? chiese il Lonati. Laura sei tu?
Nessuno rispondeva.
L'attrice stava guardando la cornetta come se si aspettasse che qualcosa o qualcuno facesse capolino da lì. Poi riprese a parlare.
Il dottore stava ascoltando il silenzio che gli giungeva da chissà dove attraverso i fili del telefono. Non era un silenzio perfetto. Ascoltò. C'era un rumore particolare, qualcosa che.... [da Dopo Lunga e penosa malattia, di Andrea Vitali, p. 50.Regalato a Blue Bone da Marilena]



... Quando sei in mare il silenzio ha una voce e la tua anima la ode!

Riprendiamo rotta verso sud verso la piccola cittadina di Plataria per poi raggiungere le incantevoli baie di Sivota con le sue spiaggette di pietre bianche tra rocce e verdi colline. Proseguiamo per Petriti, un villaggio di pescatori, per  assaggiare il loro pescato. Da qui aspettiamo che s'alzi il maestrale per fare tappa a Paxos e scoprire tutte le sue baie, grotte e bellissimi villaggi, fino al tramonto di Eremitis.

Imbarco a Corfù il 30/7 (ore 19) sbarco a Porto Gaio di Paxos il 6/8 (ore 8).

Esistono collegamenti in Aliscafo, traghetto  per Corfù e da Paxos. A corfù c'è anche un aereoporto internazionale.





6-13 AGOSTO
PAXOS-CEFALONIA

SULLA ROTTA DI DELIA: OVVERO LA VOGLIA DI TAGLIARE LA CORDA

Adesso che si era separata ci pensava davvero a tagliare la corda. Portare i figli a scuola a piedi, leggere i quotidiani appesi allo stecco nel bar delle cioccolate. Sentire il jazz d'inverno, ballare coi bambini per strada.
S'era messa la sua camicetta di garza bianca. Le piaceva. Non la faceva mai asciugare al sole per paura che s'ingiallisse.
[da Nessuno si salva da solo, di Margaret Mazzantini, p. 57. Lasciato su Blue Bone da Giulia]



... Muoversi con la spinta del vento libera l'anima dai suoi tanti inutili legacci!

Riprendiamo rotta verso Sud, sperando che il consueto maestrale ci accompagni. Da Paxos puntiamo Two Roks Bay o la foce dell'Acheronte. Quindi giù, dritti verso Lefkada, l'isola alta e verdeggiante. Ancora più a Sud ad ammirare le stelle e il piccolo borgo di Spartakori e poi volare verso Itaka, per l'ultima notte a Cefalonia. 

Imbarco a Porto Gaio di Paxos il 6 (ore 19) e sbarco a Sami di Cefalonia il 13 ( ore 9). 

Paxos è collegata con aliscafo. Cefalonia con traghetti da Brindisi e Bari. C'è anche un aereoporto (Argostoli). 


14-20 AGOSTO
CEFALONIA-KALAMOS

SULLA ROTTA DI CARLOS OVVERO DEL CARATTERE EFFIMERO E FRAGILE DELL'ESISTENZA

Mi abbandonai all'amore di Carlos ad occhi chiusi, senza pensare. A quei tempi ero ormai esperta nel vivere il presente senza preoccuparmi del futuro. La mia vita intera mi sembrava un lungo apprendistato sul carattere effimero e fragile dell'esistenza. [Da il paese sotto la pelle di Gioconda Belli, p. 107. Lasciato su Blue Bone da Valentina]



....quando parla il mare stai ascoltando lo strato più profondo dell'esistenza. 

Continuiamo la pratica di vela d’altura e lungo costa, in un tratto che generalmente è caratterizzato da vento con mare calmo. 
Attraversiamo  l'arcipelago di Itaka, isole  montuose e verdeggianti, che si ergono da un mare cristallino, alcune caratterizzate da piccoli e incantevoli villaggi. I colori dell'estate, i colori della Grecia.
Da Cefalonia faremo rotta su Pigadi o Sarakinico di Itaka, faremo un po di esercitazione con  l'ormeggio con cime a terra ad Atoko,  che è l'isola disabitata dalle rocce che cantano, quindi Formicula, un intermezzo per bagni e ricci, per poi toccare la bellissima Kalamos. Nella rotta di ritorno verso Sami  toccheremo la baia della casa bianca, il villaggio di Kioni o Vathi a Itaka e una verde rada  a Cefalonia.

Imbarco a Sami il 14 (ore 9) e sbarco a Sami il 20 (ore 17). 



21- 27 AGOSTO
CEFALONIA- MITIKA
SULLA ROTTA DI GIACOMO: OVVERO IL SEGRETO DI UN CIELO STELLATO 
 
Nessuno diventa uomo innanzi di aver fatto una grande esperienza di sè, la quale rivelando lui a lui medesimo e determinando l'opinione sua intorno a se stesso, determina in qualche modo la fortuna e lo stato suo nella vita. [...] Il conoscimento e il possesso di se medesimo suol venire o da bisogni e infortuni, o da qualche passione grande, cioè forte; e per lo più dall'amore. (Pensieri, LXXXII).
 Ancora Oggi che ho trentanove anni, vivo del fuoco di quei rapimenti di diciassettenne: sono il mio centro, la mia originalità, la mia casa, la mia gioia quotidiana, il mio entusiasmo, ciò da cui tutto ha avuto origine.  [Da L'arte di essere fragili, Come Leopardi può salvarti la vita. p. 21] di D' Alessandro D' Avenia

...la barca è la mia casa con le fondamenta nel cielo stellato.

Molliamo gli ormeggi dal Porto di Sami e risaliamo l'Isola di Cefalonia scegliendo una baia a Sud di Fiskardo per la notte. 
Attraversiamo  l'arcipelago di Itaka, isola montuosa e verdeggiante, che si erge da un mare cristallino, rotta Frikes.
Da qui partirtemo per esplorare  le cinque dita di Meganisi sostando sull' isola di Arcudi per un bagno, per poi fare rotta sulla Grecia continentale. Atterriamo a  Mitika, dove, la volta precedente, abbiamo scoperto alcune chicche: i "mezedes" sulla spiaggia e i frittini di pesce  al ristorantino del faro. Poi alla volta di Kastos dove, se le condizioni lo permettono, si può allestire un barbecue sulla spiaggia. Di ritorno approdiamo  ad Atoko uno dei migliori posti dove poter ammirare magnifiche stellate e osservare un plancton iridescente  e da qui rientramo in porto.


Imbarco a Sami il 21 (ore 9) e sbarco a Sami il 27 (ore 17). 




28 AGOSTO - 3 SETTEMBRE
CEFALONIA- ITAKA
SULLA ROTTA 

Io sola ricevetti un coltello. [....] Un coltello per tagliare gli ormeggi con il passato, con il futuro. Per tenermi sempre a beccheggiare sul mare.[...] Ma che aspetto ha questo coltello, starete pensando. 
Ha un aria comunissima, perché tale è la natura della magia più profonda. La magia più profonda che si nasconde nel cuore della nostra vita di ogni giorno, un guizzo di fuoco, se solo avessimo occhi per vedere. 
E dunque. Il mio coltello sembra uno di quelli in vendita in un qualsiasi grande magazzino [...], il manico di legno scolorito dall'uso, la lama piatta e scura senza più splendore.
Ma come taglia!
 [Da La maga delle speczie, di C. B. Divakaruni, , p. 43, regalato da Vale a Vale a Blue Bone].


...quando molli gli ormeggi, tagli con tutto anche coi sogni.

Molliamo gli ormeggi dal Porto di Sami e scendiamo verso sud per un bagno ristoratore. 
Facciamo poi rotta su Itaka, in una delle sue stupende baie. Appena monta il puntualissimo maestrale facciamo rotta su   Atoko  e  dopo una rada "stellata" puntiamo Porto Leone.  Toccheremo la baia della casa bianca (White House bay), il villaggio di Kioni o Vathi a Itaka e una verde rada  a Cefalonia.


Imbarco a Sami il 28 (ore 9) e sbarco a Sami il 3 (ore 17). 





ITINERARI 2016                        





DA LEUCA ALLE CICLADI...

PER POI RISALIRE A MALTA, PANTELLERIA ED EGADI ....

dall'inverno......


Quest'anno Blue Bone e il suo Capitano stanno  svernando ad Otranto, nel bellissimo porto sotto il castello aragonese, dedicandosi ai corsi invernali di vela  e alle regate del campionato invernale di Otranto  "Più vela per tutti"

Ottima scelta, viste le temperature salentine di quest'anno e la vicinanza ad Othonoi!


Qui,  gli associati storici si sono regalati incredibili bagni natalizi e passeggiate lungo i sentieri boschi e nella macchia.


Ci sono alcune novità sulla barca: nuovi cuscini, nuovi tendalino, spray hood e copri-randa, un  sistema per avere l'acqua calda in pozzetto, visto che ormai si usa la doccia esterna anche in pieno inverno. 

all'estate.....



Dopo quelli invernali riprendono anche i corsi di vela estivi con la scuola vela crociera.

Una crociera in barca a vela per imparare a navigare!

Quest'anno lo staff sportivo di Sogno Blu ha organizzato la consueta Scuola Vela Itinerante, tracciando una rotta che da Leuca porta alle Cicladi, circumnavigando il Peloponneso da Ovest ad Est, approfondendo i miti antichi e moderni e le loro spesso contraddittorie versioni. Chissà che la vela non aiuti i naviganti a trovare una sintesi creativa, durante un indimenticabile viaggio in barca a vela nel mediterraneo!


Per chi vuole imparare a veleggiare, a cimentarsi con la vita di bordo e contemporaneamente godersi una vacanza in barca a vela queste sono le tappe:

25 - 31 LUGLIO 

LEUCA-PAXOS: SULLA ROTTA DI ANFITRITE E POSEIDONE

Si dice che Poseidone, per vivere in tranquillità e pace, armonia e bellezza, con la sua amata Anfitrite, scagliò il suo tridente spezzando l'ultimo lembo dell'isola di Corfù  e creando l'isola di Paxos. Secondo un'altra versione del mito, Poseidone, geloso della bella e indipendente ninfa del mare Anfitrite, pur di averla tutta per sè, divise col suo tridente Corfù e la costrinse a vivere sulla bella Paxos

Il viaggio in barca a vela inizia con il canale d'Otranto per poi approdare nelle acque turchesi ed impareggiabili di Calipso nell'isola di Othonoi (detta anche Fano o Fanos). Toccheremo le piccole insenature azzurre e i  pittoreschi villaggi di pescatori dell'isola di Corfù fino ad Antipaxos l'isola delle Piscinas e Paxos, con le sue  baie,  i suoi tramonti   e i piccoli villaggi di Logos e Porto Gaio.

Vela d’altura e navigazione lungo costa: Leuca-Othoni-Diaplo-Corfù-Petriti-Paxos-Antipaxos-Paxos. 

Imbarco a Leuca  e sbarco a Paxos (Porto Gaio) 

Esistono collegamenti in traghetto da Paxos  per Brindisi, per Igoumenitsa e per Corfù



1 -  7 AGOSTO

PAXOS-CEFALONIA


SULLA ROTTA DI SAFFO E LA FANCIULLA DEL TIASO

Saffo fu una grande letterata europea, una poetessa greca, visse fino a tarda età, amò le donne e praticò la religione di Afrodite. L'ambiente in cui si svolse la vita di Saffo è il Tiaso, ossia la comunità fondata sulla religione di Afrodite dove si sviluppava la formazione culturale e sociale delle fanciulle aristocratiche e in cui l'educazione dei sentimenti e l'eros omosessuale erano parte integrante. L'omosessualità, sia maschile che femminile, era molto frequente nella società greca e veniva considerata normale.  Secondo una versione leggendaria, invece, Saffo si uccise gettandosi dalle alte scogliere di Leukada, per l'amore non corrisposto di un uomo: il mitologico Feone.





Riprendiamo rotta verso sud nella piccola cittadina di Plataria per poi raggiungere l'incantevole baia di Two Rocks Bay con le sue spiaggette bianche tra rocce che sembrano animali preistorici, proseguiremo per la città di Lefkas, nell'isola di Leukada, faremo tappa nella magica Meganisi e nella mitologica Itaka per poi arrivare a Sami nell'isola di Cefalonia.



Vela d’altura e navigazione lungo costa: Paxos-Plataria-Two Rocks Bay-Lefkas- meganisi-Itaka-Cefalonia
Imbarco a Paxos e sbarco a Cefalonia (Sami)
Esistono collegamenti in traghetto da Brindisi, Igoumenista e Corfù per Paxos e da Sami per Brindisi, Bari, Igoumenitsa, Patrasso.
Sull'isola di Cefalonia c'è anche l'aereoporto.







8-21 agosto
(con possibilità di sbarco-imbarco il 15 a monemvasìa)

CEFALONIA-KITHNOS

SULLA ROTTA DI EROS E THANATOS



Parlare di Eros è parlare di quella forza o energia che dà origine alla Vita, alla Creazione, invece nominare Thanatos è indicare la Morte, che porta con sé la Distruzione ed il Nulla; questi due concetti in totale opposizione sono invece indissolubilmente legati tra loro. Ma Eros e Thanatos, pur derivando dalla mitologia greca, non hanno una leggenda che li accomuna, si sono piuttosto incontrati nel mondo moderno, nei nostri miti occidentali: sono l'Essere e il Non Essere, la Vita e la Morte, la Luce e l'Ombra. La loro sintesi? L'eterna ed immortale trasformazione! Vita-morte-vita!
           


Riprendiamo rotta verso Sud, sperando che il consueto maestrale ci accompagni. Costeggiamo il litorale est di Cefalonia, con le sue stupefacenti baie verdi smeraldo e poi le azzurre acque della foscoliana  Giacinto o Zante.
Da qui al Peloponneso è prevista - vento permettendo - una lunga veleggiata fino a Navarinos con la sua fortezza veneziana sul mare. Risaliremo Limeni e Porto Kaio, con le loro acque verdi ricchissime di pesce e dopo l'istmo di sabbia bianca di Efalonisis e aver doppiato capo Maleas  approdermo nella bellissima città di Monemvasia.




Da questo  momento in poi inizia Thanatos, la parte ancora sconosciuta a chi scrive o meglio studiata solo sulle carte nautiche.
Sappiamo per averlo ascoltato dai racconti di viaggio che Kiparissia e Spetsai sono bellissime e selvagge, che Idra è un'isola amata dagli ateniesi, che gli isolotti di kea hanno acque incredibilmente chiare e che kithnos ha due lati uniti tra loro da un ponte di sabbia bianca e sottile, che da Kea in poi soffiano i Meltemi! Il resto è tutto da scoprire! 

Imbarco a  Sami esistono collegamenti in nave da  Brindisi, Bari, Igoumenitsa, Patrasso. Sull'isola di Cefalonia a mezz'ora da Sami c'è anche l'aereoporto.
Sbarco a Kithnos collegata con Atene (tre ore circa di traghetto). 


23-29 AGOSTO
KITHNOS-MILOS
SULLA ROTTA DI AFRODITE 

Afrodite, Venere per i romani, la dea della bellezza e dell'amore, era, secondo Omero, figlia di Zeus e della ninfa Dione; invece, secondo Esiodo, era nata in primavera dalla spuma del mare fecondata dai genitali di Urano (il dio Cielo) che Cronos aveva scagliato in mare dopo la ribellione contro il padre.


Continuiamo la pratica di vela d’altura e lungo costa, in una settimana consigliata solo a chi ama veleggiare e ha dimestichezza con la vela o grande spirito di adattamento e apprendimento. 
Attraversiamo  le cicladi, isole  montuose, che si ergono da un mare cristallino, alcune vulcaniche, caratterizzate da piccoli e incantevoli villaggi di case bianche e persiane azzurre. I colori dell'estate, i colori della Grecia.
Da Kithnos faremo rotta su Siros, poi Rinia e Delos che è un'isola disabitata e occupata da un immenso sito archeologico, inserita nell'elenco dei siti patrimonio dell'umanità dell'Unesco . Continueremo per Paros e Andiparos, Sifnos, Kimolos e Milos.

Siamo in piene cicladi. Chi le ha già percorse narra di luoghi indimenticabili per la bellezza, ma anche di venti che possono raggiungere i 40-50 nodi, con raffiche anche maggiori.





2- 11 SETTEMBRE
MILOS-MALTA
SULLA ROTTA DELLA DEA MADRE 

Malta e Gozo sono state fin dalla preistoria centri di grande importanza, luoghi nei quali si effettuavano "cure mediche", oracoli e incontri rituali con i sacerdoti della Dea. Su entrambe le isole esistevano parecchi di questi santuari, centri taumaturgici, dove la Dea guaritrice, era attorniata da sacerdoti e sacerdotesse espressione diretta della divinità. È risaputo che il serpente nell'antichità era associato alla Dea e alle capacità di taumaturgia o guarigione. Il serpente era inoltre un animale ctonio, cioè appartenente al mondo sotterraneo. Pertanto un ipogeo dedicato alla Dea e al culto delle acque era il posto giusto per un gruppo sacerdotale che veniva definito in tutte le culture più antiche come i "sacerdoti serpente"


Inizia una navigazione meravigliosa ed avventurosa, che prevede tratti anche notturni, sotto un firmamento d'incanto. Chi avrà la fortuna di venire potrà imparare molto, anche ad avvistare e riconoscere le navi e loro rotte, dalle flebili luci di via.
Partiamo all'alba del 2 da Milos per fare scalo a Kissira, isola di sabbia e uccelli migratori. Si punta Porto Kaio, dove sosteremo per la notte. é un insenatira del Mani, con le tipiche case fortificate e il verde dell'acqua. Due taverne e nient'altro. Il 4 ormeggiamo a Navarino di fronte al Castello è un paese, oltre che interessante da visitare, fornito, dove è possibile fare un'abbondante cambusa. Da qui, infatti, si punta Malta: saranno tre giorni e due notti di navigazione in mare aperto. L'andatura dovrebbe essere di gran lasco, stando ai venti prevalenti. Tre giorni e tre notti in mare è consigliato a chi il mare lo ama veramente, ca chi non teme l'ascolto di sè stesso e della Natura. Dal 7 all'11 ci riposeremo, esplorando via mare e un pò anche via terra la bellissima isola di Malta, con il suo sapore di antico borgo, i suoi siti archeologici e le due isole minori a Nord. Da qui sarà possibile tornare in Italia con l'aereo.


12- 19 SETTEMBRE
MALTA-FAVIGNANA
SULLA ROTTA DI OGIGIA L'ISOLA DI ULISSE E CALIPSO

....Finchè arrivò alla grande spelonca.
nella quale abitava la ninfa dai ricciol belli....
...Quattro fonti sgorgavano in fila con limpida acqua,
vicine tra loro e rivolte in parte diverse....
Odissea canto I verso 57, 58 e 70-71. 

Dopo esserci riposati a Malta e inebriati della sua antichissima Cultura, facciamo un'altra navigazione notturna (1 giorno e una notte) di 116 miglia dirigendo su Pantelleria. Qui merita sostare almeno due o tre giorni e scoprire le sue fonti, grotte, rade, villaggi...fino alla grotta della ninfa Calipso (oggi non più accessibile).


 Il 15 faremo rotta verso la Sicilia, quale il Porto, quale la rada ancora non si sa, ma l'approdo finale sarà nelle Egadi, a Favignana, dove Giovanni, il nostro amico siciliano, spero ci farà assaggiare il tonno per cui l'isola a forma di farfalla è celebre. Non mancheremo di passare almeno un pomeriggio nella celebre calaluna e tuffarci nelle sue acque celesti.


informazioni utili....

Per raggiungere Sogno Blu in Grecia si può chiedere aiuto ad una nostra amica Alessandra Guarino (tel.:3487525640) che lavora in agenzia a Brindisi e può darvi una seria mano.

Per partecipare alla scuola vela itinerante, è necessario essere in regola con la tessera associativa ed è prevista una quota di iscrizione, nonché la condivisione delle spese.

Per maggiori informazioni  contattaci

ITINERARI 2015
           


Dopo un inverno passato a Creta nel bellissimo porto veneziano  di Heraklion Sogno blu rientra in Italia e si prepara per nuove veleggiate estive con i suoi associati, ormai amici, sempre più bravi a veleggiare.
Ci sono alcune novità sulla barca: una  vela di trinchetta  per risalire meglio  la bolina con forti venti e un nuovo sistema in cucina  che utilizza l'acqua del mare per risparmiare l'acqua potabile. 
I soci iscritti al corso invernale dell'anno scorso hanno conquistato la patente nautica vela e motore senza limiti dalla costa!
Per il resto dal 18 marzo risaliremo da Creta e riprenderemo la navigazione nello ionio.
Le scuole vela crociera continuano per tutti i mesi di luglio agosto e settembre.
Per chi vuole imparare e contemporaneamente godersi una vacanza in barca a vela queste sono le prossime date:



LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE

IN ROTTA VERSO LA GRECIA IONICA

  

Dal 21 LUGLIO Sogno Blu parte per la Grecia, per esperienze pratiche di vela d’altura e arte marinaresca, spingendosi fino all’arcipelago di Itaka attraverso tutte le isole ioniche della Grecia, esplorando anche  il mito e la magia degli eroi ed eroine mediterranei.

Per sostenere questa avventura gli amici e soci di Sogno Blu possono condividere con l’equipaggio alcune tappe del percorso.

SULLA ROTTA DI ARISTULA E MELISSO
21-27 LUGLIO

                

Il viaggio inizia esplorando le isole diapontine, le grandi spiagge deserte con frammenti di corallo di Merlera e Matraki, la turchese ed impareggiabile Calipso e piccole insenature azzurre e pittoreschi villaggi di pescatori.
Vela d’altura e navigazione lungo costa: Leuca-Othoni-Erikousa-Matraki-Agios Stefanos-Sivota Corfù– .
Imbarco a Leuca ore 8:00 e sbarco a Corfù il 27/7 ore 16:00 (eventuale traghetto per tornare  a Brindisi alle 23:59.).
Costo traghetto  49,00 € (tratta Corfù-Brindisi). Esistono traghetti anche per Bari ed Ancona. A Corfù c'è anche l'aereoporto.





SULLA ROTTA DI ANFITRITE E POSEIDONE
28 LUGLIO 3 AGOSTO



Continuiamo verso sud nella piccola cittadina di Sivota per poi raggiungere Paxos, le sue  baie e i suoi tramonti, le spiagge azzurre di Antipaxos e i piccoli villaggi di Logos, Lakka e Petriti, per risalire poi a Corfù.
Navigazione a vela lungo costa: Corfù-Sivota-Antipaxos-Paxos–Petriti–Corfù.
Imbarco a Corfù il 27/7 ore 21:00 o il 28/7 ore 8   e sbarco a Corfù il 3/8 ore 16:00 (eventuale traghetto per tornare a Brindisi ore 23:59. Esistono collegamenti in nave da bari e Ancona. A Corfù c'è anche l'aereoporto)
La spesa del traghetto è di 108,40 euro A/R Brinidisi Corfù


SULLA ROTTA DI ELENA E PARIDE
Dal 4 al 10 Agosto

Riprendiamo rotta verso sud nella piccola cittadina di Plataria per poi raggiungere l'incantevole baia  Two Rocks Bay con le sue spiaggette bianche tra rocce giganti, proseguiremo per la città di Lefkas, tappa a Itaka e arrivo a Sami nell'isola di Cefalonia.
Navigazione a vela lungo costa: Corfù-Plataria-TwoRocks Bay - Lefkas- Itaka - Cefalonia.
Imbarco a Corfù il 3/8 ore 21:00  e sbarco a Sami il 10/8 ore 16:00 (eventuale traghetto per tornare Bari o Ancona da Sami ore 19:40 del 11/8. La notte del 9 si può dormire in barca)
La spesa del traghetto è di 138,40 euro A/R Brinidisi Corfù - Sami Bari


SULLA ROTTA DI PENELOPE ED ULISSE
DAL 11 AL 18 AGOSTO




Navigazione a vela lungo costa: Sogno Blu si perde nello splendido arcipelago di Itaka, lambendo porti e paesi abbandonati, spiagge bianche dove la sera si possono organizzare  grigliate e isole e isolette selvagge ricche di ricci: Cefalonia – Itaka Rada - Itaka Vathi - Meganisi - Lefkas - Itaka Porto Kioni o rada - Cefalonia
Imbarco a Sami la mattina ore 13:00 e sbarco a Sami alle ore 8:00 del 18. Il traghetto è da Sami per Bari alle ore 19:40 del 18.
Costo traghetto  152,40 € Sami è servita anche dall'aereoporto.



SULLA ROTTA DI ACHILLE E PATROCLO
18-25 AGOSTO           





Navigazione a vela lungo costa: Sogno Blu si perde nello splendido arcipelago di kastos e Kalamos, veleggiando nelle loro infinite rade e lambendo piccoli porti di pescatori e paesi abbandonati, spiagge bianche, e cieli stellati: Cefalonia  –Atoko -  Kastos  - Kalamos - Mitika -  Cefalonia.
Imbarco a Sami la mattina ore 13:00 e sbarco a Sami alle ore 8:00 del 25. Il traghetto è da Sami per Bari alle ore 19:45.)
Costo traghetto  140,40 €.  Sami è servita anche dall'aereoporto. 


SULLA ROTTA DI SAFFO E LA FANCIULLA DEL TIASO
25 AGOSTO 1 SETTEMBRE              

Navigazione a vela lungo costa: esploreremo la grande isola di Cefalonia con i suoi villaggi di Fiskardo e Argostopoli e le sue infinite verdi baie per poi esplorare il lato Ovest di Zante fino alla riseva naturale delle carette carette.
Imbarco il 25/8  mattina ore 12:30 e sbarco il 1/9 ore 8:00. a Sami. Il traghetto da Sami salpa alle ore 19:45, il suo costo andata e ritorno è 127,80 €.



SULLA ROTTA DI PERSEFONE E ADE
3 – 9 SETTEMBRE               


Pratica vela d’altura e lungo costa: Iniziamo a risalire verso le isole Nord della Grecia ionica, costeggiando la meno battuta ma non meno bella costa continentale della Grecia: Lefkas - Baia del gabbiano - Meganisi - Acheronte o Two Rocks bay- Sivota - Igoumenitsa.
Imbarco a Lefkas  il 3/9 ore 12:00(Lefkas è raggiungibile in pullman dal porto di Igoumenitsa) e sbarco a Igoumenitsa ore 16:30 (eventuale traghetto per Brindisi Bari o Ancona ore 22:00 del 9/9. Costo traghetto A/R Brindisi Igoumenitsa  97,20 euro.


SULLA ROTTA DI CALIPSO e ULISSE
10 - 16 SETTEMBRE
   

Pratica vela d’altura e lungo costa: navigheremo tra la sponda continentale di Sivota e Plataria e l'isola di Corfù, fermandoci nei porti di Corfù e Agios Stefanos, per poi risalire il mare fino al parco naturale delle isole diapontine (Othonoi, Merlera e matraki) suggestive e selvagge ed infine attraverseremo il canale d'Otranto per approdare a Santa Maria di Leuca. 
Imbarco il 10/9 a Igoumenitsa dalle ore 7:00 e sbarco a S.M. di Leuca in serata il 16/9. Costo del Traghetto Brindisi Igoumenitsa 49,00 €.


Per raggiungere Sogno Blu in Grecia  e prenotare il traghetto online: http://booking.netferry.it
http://www.traghettigrecia.com
Oppure una nostra amica Alessandra Guarino (tel.:3487525640) che lavora in agenzia a Brindisi può darvi una seria mano.
Le quote dei traghetti si riferiscono al Passaggio Ponte. I bambini sotto i 12 anni pagano metà prezzo del traghetto.
Per partecipare alla nostra scuola vela crociera è prevista una quota di iscrizione.
Per maggiori informazioni contattateci

2 commenti:

  1. Carissimo Alfredo, come sempre, anche quest'anno hai messo a punto un programma davvero allettante e soprattutto organizzato fin nei minimi dettagli!! Davvero degno del Megáli kapetánios che sei. A presto amico mio!!

    RispondiElimina
  2. Wonderful article! We are linking to this great post on our site.Keep up the good writing.

    Traghetti per lefkada

    RispondiElimina

RICORDATI DI FIRMARE IL TUO COMMENTO